Billbergia
16502
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16502,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-5.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
Billbergia

La maggior parte degli esemplari della Billbergia ha una fioritura a grappolo. I fiori sono spesso caratterizzati da un ventaglio di colori, quali viola, rosa, blu, giallo, verde o bianco e sbocciano dal cuore della rosetta. La Billbergia ha meno foglie rispetto alle altre Bromeliacee. Le foglie possono essere a chiazze, a strisce, multicolore o semplicemente verdi.

La fioritura della Billbergia dura spesso poco ma è quasi sempre spettacolare. Le Billbergia provengono dalle foreste vergini tropicali che si estendono dal Messico al Brasile meridionale al Nord Argentina. Esistono anche piante epifite che crescono sugli alberi. Quando si staccano dall’albero e cadono, sviluppano subito delle radici nel suolo e continuano a crescere.

Soorten IT