Aechmea
16574
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16574,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-5.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
Aechmea

Queste meravigliose Bromelie sono disponibili in una vasta varietà di colori: rosso, rosso-arancio, rosa e porpora. Guardando le foglie si capisce immediatamente l’origine di questo nome. In greco aechmea significa punta di lancia. Alcune specie hanno una linea unica che sottolinea ulteriormente l’aspetto decorativo di questa pianta, tanto da non poterne distogliere lo sguardo! Esistono anche alcune Aechmea con una vera particolarità: possiedono bacche che cambiano colore.

L'Aechmea, che è stata introdotta in Europa agli inizi del XIX secolo, tollera abbastanza bene i terreni secchi: è sufficiente, quindi, versare dell'acqua nel calice un paio di volte alla settimana. La maggior parte delle specie che si posso acquistare oggi provengono dall'Amazzonia, in Brasile.

Scorri con il cursore verso il basso per visualizzare più esemplari di Aechmea

Soorten IT
About This Project